Campus Estivo 2020

 

PROGETTO “CAMPUS ESTIVO” 2020   AL CENTRO SPORTIVO “CEREDA” DI CESANO BOSCONE

Il progetto deve necessariamente seguire le Linee guida indicate dal “Dipartimento per le Politiche della Famiglia” emesse dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri in data 16/05/2020
Sono due le problematiche principali: garantire il distanziamento tra i sottogruppi; garantire attività all’aria aperta.
La soluzione proposta è la creazione all’interno del centro sportivo, di “spazi separati e riservati” che occupino un’area fissa, dove si possa fruire di tutti i servizi necessari senza ulteriori spostamenti.

In relazione alle “Attività Ludico-Ricreative – Centri Estivi per bambini ed adolescenti”, tenuto conto degli spazi disponibili e del necessario rispetto delle norme igieniche e del distanziamento, oltre che degli standard rapporto Bambino/Educatore e spazio all’aperto disponibile,
si intendono costituire n. 7 gruppi, di cui:
4 composti da ragazzi di Scuola Media = 40 utenti (rapporto 1/10)
e 3 gruppi composti da bambini di Scuola Primaria = 21 utenti (rapporto 1/7) per un totale di 61 soggetti.
In funzione della domanda si può rovesciare la costituzione dei gruppi (3 Media e 4 Primaria) per un totale di 58 soggetti.

Il progetto organizzativo prevede la scelta settimanale di una attività ludico-sportiva specifica, da cui consegue la presenza costante dello stesso Operatore, con usufrutto di spazi e servizi dedicati, senza contatti diretti con gli altri Gruppi.

Verranno realizzati 3 accessi indipendenti dove avverrà il Triage di accoglienza.
L’orario di entrata sarà possibile dalle 7.30 alle 8.30
I bambini dovranno accedere accompagnati da un Parente/Genitore, e muniti di apposita mascherina o bandana protettiva; dovranno portare uno zainetto contenente un cambio completo di vestiario; un cappello ed una borraccia per l’acqua.

Ad ogni Operatore verrà consegnato un “foglio presenze” dove sono indicati i nominativi dei soggetti che hanno prescelto l’attività specifica.
Su tale foglio andranno segnalate le presenze con eventuali note comunicate dai Genitori.
Lo stesso foglio verrà poi recuperato dal Responsabile che si interfaccerà con il servizio pasti, in modo da comunicare numeri presenze, diete particolari ecc.
I 7 fogli serviranno poi al Responsabile per controllare le uscite che verranno annunciate tramite microfono.

Triage 1 – Cancello via Vespucci 40 – Sport = BASKET e Danza HIP-HOP
Tensostruttura coperta, con divisorio in tessuto in modo da creare 2 spazi di identica misura e pareti laterali completamente aperte in modo da favorire la ventilazione.
Bambini ed Accompagnatori, se necessario formeranno una fila, rispettando il distanziamento di almeno 2 metri ed indossando la mascherina.
(**) Al cancello i bambini verranno accolti singolarmente; dopo la registrazione della temperatura tramite termoscanner, verranno accompagnati al proprio spazio di riferimento (area coperta, con tavoli e panche) dove depositeranno il proprio zainetto, riponendovi la mascherina; successivamente verranno accompagnati, sempre singolarmente alla zona servizi per il lavaggio delle mani.
Appositi cartelli indicheranno il percorso di accesso alla tensotruttura: uno per il Basket e l’altro per l’ Hip-Hop.
Nel rispettivo “spazio”, rispettando il distanziamento, i bambini consumeranno la merenda delle 10.30 – il pranzo delle 12.15 e la merenda delle 16.00.I pasti verranno consegnati in contenitori monoporzione a cura della ditta SODEXO Italia spa, fornitrice dei pasti Scolastici in molti comuni del Milanese.
L’uscita dei bambini sarà possibile dalle 16,30 alle 17,30 - i Genitori/Parenti si avvicineranno al cancello del n. 36 sempre muniti di mascherina, comunicheranno al Responsabile presente il nominativo e lo sport del proprio bambino, quindi si recheranno al cancello utilizzato per l’ingresso del mattino, fermandosi alla linea rossa tracciata appena all’interno.
Nel frattempo il bambino verrà chiamato tramite microfono, o telefono dell’Operatore addetto; lo stesso Operatore provvederà alla riconsegna del bambino, con relativo zainetto e mascherina. **

Triage 2 – Cancello via Vespucci 36 – Sport = CALCIO 1 e CALCIO 2
Due Gazebo separati con area per tavoli e panche.
l primo gazebo sarà collocato nel prato retrostante la partenza dei 100.mt su pista ed utilizzerà come area gioco il campo recintato di calcetto, adiacente alla tensostruttura, e come servizi igienici il bagno dello spogliatoio arbitro n. 8
Il secondo Gazebo sarà collocato nel prato retrostante la partenza dei 200 mt. su pista ed utilizzerà come area gioco i 2 campetti calcio adiacenti il muro divisorio tra la pista di atletica ed il campo in sintetico. Ugualmente usufruirà dei servizi igienici dello spogliatoio arbitro n. 8
Accesso dei bambini, fruizione pasti e procedure di uscita sono simili ai gruppi che accedono dal Triage 1 (vedi **)

Triage 3 – Cancello di via Vespucci 34 Sport = Atletica – Baby Sport - Attività Polisportiva (tennis, hockey, baseball, pallavolo)
Tre gazebo separati con area per tavoli e panche.
Il Gazebo dell’Atletica verrà collocato sul prato retrostante la partenza dei 300 mt. su pista
Utilizzerà la pista nell’area dei materassoni e del rettilineo principale. I servizi igienici di riferimento sono collocati nel sottotribuna, lato a fronte campo.

Il Gazebo dell'attività Polisportiva verrà collocato sul prato dell’area ex gioco del pallino ed utilizzerà il prato e l’area in cemento presenti in loco. I servizi igienici dedicati sono quelli in zona retrotribuna indicati per il pubblico maschile.

Il Gruppo Baby Sport, cioè bambini di 6/7 anni, coloro che a Settembre frequenteranno la classe 1^ - 2^ (o anche 3^) di Scuola Primaria, utilizzerà la tensostruttura adiacente al locale bar.
Gli spazi all’aperto sono identificati nell’area verde retrotribuna e nel prato adiacente agli ingressi n. 34 e 36. I servizi igienici sono quelli normalmente dedicati all’Atletica Femminile
Accesso dei bambini, fruizione pasti e procedure di uscita sono uguali ai gruppi che accedono dal Triage 1 (vedi **)

Non è previsto, diversamente dagli altri anni, l’utilizzo della Piscina di Corsico, stante gli eccessivi problemi legati al trasporto, al distanziamento ed alla capienza dell’Impianto.
Il locale Ufficio Atletica verrà utilizzato per il deposito delle derrate alimentari (merende e bottiglie d’acqua) di tutti i gruppi, che verranno consegnate a metà mattina e poi distribuite negli orari indicati per il consumo.
Ugualmente alle ore 12.00 verranno scaricate le ceste contenenti i pasti monoporzione, che verranno subito consegnate nei 7 spazi riservati.
La sanificazione degli ambienti utilizzati (servizi igienici e locali deposito) verrà effettuata tramite la ditta INVICTUS di Trezzano S.N. con il metodo dell’ Ozono.
La stessa Azienda rilascerà relativa certificazione.
La pulizia degli stessi ambienti verrà effettuata con soluzione di Ipoclorito di sodio, subito dopo l’uscita dei bambini.
Tutti gli utenti, bambini ed Operatori, saranno regolarmente assicurati contro Infortuni e R.C.

Nell’orario della merenda sarà disponibile il servizio Bar interno.
I Genitori interessati, ogni Lunedì, consegneranno una busta all’Operatore di riferimento, con il nominativo del bambino e i contanti da spendere (di norma 5/10 €)
Le buste verranno consegnate al Responsabile, unitamente al foglio presenze.
Le stesse buste verranno poi consegnate al Barista che trascriverà su apposito registro, la somma depositata da ogni bambino. Precedentemente al momento merenda, gli Operatori di ogni “spazio” faranno pervenire l’elenco delle richieste dei singoli bambini.
Il Barista preparerà un apposito sacchetto dove riporre quanto richiesto da ogni singolo spazio e provvederà alla consegna. Sul registro verrà annotato a fianco del nome del bambino, la somma spesa e l’oggetto della stessa in modo che il Genitore possa controllare, e conseguentemente guidare, i “consumi” del proprio bambino.

Normativa ISCRIZIONI    (al seguente link)

La quota settimanale di partecipazione è fissata in € 120,00 (gli scorsi anni erano € 100,00 ma la capienza era possibile sino a 120 utenti ed oltre).
A questa va aggiunto il costo una tantum dell’Assicurazione, stabilito in € 10,00
Verrà richiesto inoltre una sorta di “deposito di garanzia” di € 50,00 a copertura di una mancata fruizione di una o più settimane indicate nella prenotazione.
Tutte le operazioni dovranno essere effettuate tramite bonifico bancario, versato entro la settimana precedente la frequenza, utilizzando il sito www.scuolasportiva-atletica.it alla voce “Campus Estivo 2020”. Sullo stesso sito, a fondo pagina sono disponibili le informazioni Bancarie (Iban..ecc.)
Nel bonifico bancario deve essere indicata la causale (Campus - Cognome e Nome - Sett. 1 ecc.)

Nel rettangolo a fondo pagina, spazio dedicato a eventuali diete particolari, deve anche essere trascritto lo sport prescelto (1^ scelta e 2^ scelta)

NOTA BENE: Dopo l'invio dell'iscrizione necessita attendere una mail di conferma, in merito alla disponibilità di posti.


Il giorno del primo accesso al Campo (Lunedì) dovrà essere presentata la seguente documentazione:

  • copia certificato medico di buona salute ed eventuale “situazione di contagio superata”.
  • eventuale certificazione per diete particolari
  • copia documento identità e tessera sanitaria
  • copia ricevuta versamento bancario per la settimana in corso
  • per la prima settimana di frequenza andrà aggiunta : copia deposito di garanzia e assicurazione      

La stessa documentazione potrà essere eventualmente inviata alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. che sarà comunque riferimento per qualsiasi informazione, unitamente al cellulare 338-8168982 (sig. Crotti Giuliano – Responsabile del Campus)

In merito all’inizio dell’attività del Campus, le norme Nazionali prevedono la data del 15 Giugno. La data di termine delle 8 settimane strutturate è fissata al 7 Agosto.

Piantina del Campo Sportivo Cereda